EMP

Centraline Di Termoregolazione “Compacta1”

Centraline Di Termoregolazione “Compacta1”

 Home
I Rack, ovvero i contenitori in cui vengono alloggiati i Moduli di termoregolazione, sono totalmente passivi: non contengono alcun dispositivo attivo, se non i ventilatori di raffreddamento. I circuiti di misura delle termocoppie, le unità logiche di controllo e di dispositivi di erogazione della potenza (compresi i fusibili di protezione) sono a bordo di ciascun modulo. Questa scelta nell'architettura del sistema "Compacta" ha importanti vantaggi:
- Aggiunta / sostituzione dei moduli. In caso di necessità una centralina può essere riconfigurata con l'aggiunta o sostituzione del tipo dei moduli alloggiati. Tali operazioni sono semplicissime, e possono essere svolte dall'utilizzatore.
- Sostituzione dei fusibili e delle unità di potenza. Queste sono riparazioni che possono essere fatte dall'utilizzatore (il fatto che vengano fatte con il modulo estratto dalla centralina fa sì che venga eliminato ogni pericolo di natura elettrica per l'utilizzatore).
- Immunità dei Rack ai guasti. Non c'è pericolo che il guasto in un modulo si ripercuota al Rack o ad un altro modulo. La continuità di lavoro dei Rack è sempre garantita, circoscrivendo eventuali interventi di manutenzione ai soli Moduli.
- Riparazione dei moduli: in caso di guasti alla centralina, quasi sicuramente essi saranno localizzati all'interno di un modulo e non del Rack. La sostituzione dei moduli è semplicissima; disponendo di un modulo di riserva, il fermo di produzione potrà essere ridotto al minimo.

Le unità che costituiscono i Rack sono a Cablaggio Semplice: ogni zona dell'Unità (da 3, 6 o 12 zone) prevede connessioni per una termocoppia e un'uscita di potenza da 16A (3600W a 230Vac).